Parco del Beigua

Escursionismo

Percorrere i sentieri della Comunità Montana Argentea vuol dire scoprire in punta di piedi quella parte di Appennino Ligure (dal monte Beigua alla punta Martin, attraverso il Rama, l’Argentea e il Reixa) che più si avvicina al mare, un territorio che conserva il ricordo di una storia geologica complessa e offre una grande varietà di ambienti e di itinerari.

Il crinale che unisce il monte Beigua alla punta Martin comprende tre tappe dell’Alta Via dei Monti Liguri: da Prato Rotondo al Passo del Faiallo, dal Passo del Faiallo al Passo del Turchino e dal Passo del Turchino alla Colla di Praglia. Il rifugio di Prato Rotondo, a poca distanza dalla cima del monte Beigua, è un importante punto di riferimento per queste escursioni, che non presentano particolari difficoltà, ma vanno compiute seguendo sempre la segnaletica (la bandierina rossa con il simbolo AV o i due pallini blu che indicano lo spartiacque). Si raccomanda inoltre di usare prudenza nel periodo invernale e di portare con sé acqua in estate: e sarà indimenticabile camminare tra il sapore del mare e la carezza delle praterie di cresta mosse dal vento.

Suggestivi sono anche gli itinerari che salgono dalla costa verso lo spartiacque e raggiungono le cime dell’Alta Via. Sono percorsi lunghi e impegnativi, ma il panorama ripaga ampiamente della fatica.

     

     

I segnavia rappresentano simboli geometrici e sono di colore rosso, per distinguerli da quelli del versante padano, di colore giallo (visibile in caso di nebbia).
Le stagioni propizie per salire alle quote più alte sono l’autunno e la primavera, mentre per tutto l’anno si suggeriscono alcune piacevoli escursioni di fondovalle: anche famiglie con bambini ed anziani potranno camminare senza difficoltà all’ombra dei boschi, rinfrescarsi d’estate in torrenti e laghetti e fare tappa nei numerosi ripari sparsi in tutto il territorio montano.

Per chi preferisce muoversi in compagnia di persone esperte, si presenta un programma di escursioni organizzate dalle diverse realtà territoriali (Comunità Montana, Ente Parco del Beigua, C.A.I.), che comprende itinerari di diversa natura e difficoltà.

Infine non si può dimenticare la Marcia mare e monti, manifestazione internazionale di grande valore ideata dal Comune di Arenzano.
© EUROTEAM - MEDIAEL